CARLO FRANCIO' Sito personale e comunitario – associazioni e realtà sociali -"Il Leone e il Gallo" – "Amico di Lampedusa"

22Nov/090

Messina – Una grande Occasione di democratico confronto:-«non tutti sono consapevoli dei loro doveri»

IMG_0163Sotto l'accorta regia di SalvatoIMG_0162re Granata,coadiuvato per la parte tecnica dal gruppo dirigente del Circolo Legambiente dei Peloritani, (in particolare dall'Ing. Enzo Colavecchio), è andato in scena il 19 novembre 2009 alle ore 10.00, nel Salone degli Specchi della Provincia Regionale di Messina, il Convegno "Una nuova politica per la gestione e messa in sicurezza del territorio".

IMG_0172IMG_0166Saltati, per assenza, i previsti "Saluti"-e numerosi interventi- I Relatori presenti, (quasi tutti tecnici, tranne l'on. Beninati),  hanno dato dimostrazione di grande professionalità e competenza.

IMG_0170Nell'introduzione Salvatore Granata, metteva in rilievo come occorresse uniformare i vari strumenti urbanistici in modo da evitare che facciano da veicolo per nuove ed inutili costruzioni, e quindi accelerare l'adozione del Pai. IMG_0165Nell'intervento dell'On. Beninati, si coglieva tutta l'impreparazione della 'Politica per i ritardi accumulati rispetto alle Leggi esistenti. Una su tutti la mancata istituzione dell'Autorità di Bacino e la formulazione del Pai, fatto poi solo per accedere ai fondi Europei. Anche lo smaltimento dei materiali di risulta, è stato un problema perchè non sapevano dove depositarlo e come considerarlo.

IMG_0171L'intervento del Prof. Ing. Aronica (Facoltà di Ingegneria dell'Università di Messina), con grande efficacia ci ha fatto comprendere come siano importanti le questioni tecniche e procedurali. IMG_0181Critico anche l'ing. COCINA capo del Dipartimento regionale della Protezione Civile e soggetto attuatore che ricordando, le manchevolezze:IMG_0169 -recepimento delle Leggi sulla difesa del suolo- disarticolazione degli interventi-mancanza di studi preventivi ecc., ha poi distinto le diverse modalità di intervento: Individuazione delle Aree dove si può ritornare ad abitare in breve tempo, quelle che richiedono interventi urgenti come la demolizione e la messa in opera di reti di salvaguardia.

IMG_0191Notevoli leIMG_0178 immagini della disgraziata alluvione, alla console l'ing. Colavecchio, che hanno colpito come un pugno nello stomaco tutti i presenti compresi i comitati di Giampilieri, Scaletta Zanclea, Itala e Briga Superiore. Che sono intervenuti tutti con grande dignità e senza piagnistei. Appassionato l'intervento di LilloIMG_0177 Oceano (Cgil) e dell'on. Panarello, interessante anche l'intervento di un IMG_0215Consigliere comunale di Biancavilla che ha portato la solidariIMG_0217età del IMG_0210Comune della Provincia di Catania.

Nelle considerazioni finali  Il Presidente Fontana, ha evidenziato la straordinaria partecipazione delle popolazioni messinesi, tramite anche la costituzione dei Comitati spontanei.

 

 

Commenti (0) Trackback (0)

Ancora nessun commento.


Leave a comment

Ancora nessun trackback.