CARLO FRANCIO' Sito personale e comunitario – associazioni e realtà sociali -"Il Leone e il Gallo" – "Amico di Lampedusa"

8Feb/120

Messina – Possibile, finalmente, un “Cambio” di passo verso i “nostri” IMMIGRATI.

Un Convegno con i fiocchi! In accordo con la temperatura ed il periodo invernale! Abbiamo voluto personalmente sottolineare all'Arcivescovo Calogero LA PIANA il Nostro Grazie per l'impegno come Vescovo delegato dalla CESi per i Migrantes. Si, perchè ringranziandoLo abbiamo reso omaggio a tutte le Persone e Gruppi che si sono adoperati si adoperano e si adopereranno, per ristabilire un minimo di equità a favore dell'Orfano della Vedova e dello Straniero come ben ci ricorda la Sacra Bibbia a partire dal Deuteronomio «...Non lederai il diritto dello straniero e dell'orfano, e non prenderai in pegno la veste della vedova, ma ti ricorderai che sei stato schiavo in Egitto e che di là ti ha liberato il Signore tuo Dio;  perciò ti comando di fare questa cosa.»La sequenza degli interventi è stata di grande profilo, con l'eccezione dei 'saluti formali, di solita prassi. Di ben altro spessore, come sempre, l'intervento del Prefetto dott. Francesco Alecci, ben introdotto dal Diacono Santino Tornesi 'coautore con Mons. Gaetano Tripodo di questo Convegno di venerdì 3 febbraio 2012 -Auditorium "F. FASOLA"

«L'immigrazione.. che non si dice»

Erano presenti tante Autorità, che hanno vivamente partecipato, dalla Marina alla Polizia, dalla Guardia di Finanza ai Carabinieri nella persona del comandante Claudio DomiziUn plauso ai moltissimi giovani presnti che hanno applaudito autonomamente nei passaggi più significativi dei relatori; Dalla dott.ssa Elena DePasquale che ha presentato il Libro "Sullo stesso barcone. Lampedusa e Linosa si raccontano", al Dott. Nino Arena, anche Lui impegnato nel progetto Migrantes,  e che ha coordinato gli interventi di una splendida Meryem Maktoum e di uno frizzante Mons. Giancarlo Perego, che ci hanno fatto riconciliare con l'idea di Solidarietà. Bellissime e toccanti le immagini del filmato su Lampedusa, che dovrebbe essere proiettato ogni giorno specialmente su quelle televisioni private e pubbliche nazionali, che scandivano il Bollettino di Guerra degli sbarchi per compiacere o perchè a servizio dei 'grandi difensori della "padanietà". Non si possono raccontare le Emozioni, bisogna viverle! Per questo, con buona volontà potrete seguire i Filmati di questo POST e gli altri inseriti in una list su Youtube. Dimenticavo!? Il Diacono Santino Tornesi presentando il Dossier statistico -Caritas_Migrantes, che conosce a memoria, ha fatto giustizia di tanti luoghi comuni ridando dignità e consistenza alla presenza delle Persone immigrate nel nostro Paese. «Benvenuto Straniero!!!». PER VEDERE gli altri FILMATI  CLICCARE  SU  Dossier statistico -Caritas-Migrantes - Arcivescovo mons. Calogero la Piana  - Prefetto Francesco ALecci

Nomi da ricordare del FILMATO LAMPEDUSA: Don Stefano Parroco di Lampedusa  - Giacomo Matina che con la moglie ed i Figli ha accolto Ahmed - Giacomo Sferlazzo Volontariato-  « e ultimo... ma primo "Don Franco Montenegro Arcivescovo di Agrigento"»

FILMATO LAMPEDUSA

 

 

Commenti (0) Trackback (0)

Ancora nessun commento.


Leave a comment

Ancora nessun trackback.