CARLO FRANCIO' Sito personale e comunitario – associazioni e realtà sociali -"Il Leone e il Gallo" – "Amico di Lampedusa"

29Apr/110

Messina – Parrocchia SS. Salvatore del Villaggio Aldisio «Incontro con il “Giovane Ernesto Olivero”»

 «Quando Don Aldo Mosca, Parroco di SS. Salvatore, durante la bisettimanale riunione del G.O.Z. (Gruppo Operativo di Zona-Comunità e Diritti), di cui è il presidente, mi ha annunciato la venuta a Messina di Ernesto Olivero, il mio pensiero è volato al 1979.  Don Domenico Crucitti FDP, in una delle visite pomeridiane "del caffè", mi portò da leggere uno dei primi numeri di PROGETTO.

Era il suo modo di stimolarmi all'impegno, sapeva che quella lettura, mi avrebbe aiutato a trovare il sentiero più idoneo per iniziare a vivere, in modo più concreto, la realizzazione del Vangelo.»

Sabato 30 aprile 2011 alle ore 16.00 potremo così incontrare Ernesto Olivero fondatore del Sermig-Arsenale della Pace.

Il Sermig nasce a Torino nel 1964 da Ernesto Olivero ed un gruppo di giovani per sconfiggere la fame. Si trasforma in Fraternità della Speranza, composta da persone che dicono un sì senza condizioni a Dio e sono vicine all'uomo del nostro tempo.

http://www.sermig.org/_ita_pub/index_ita.php

Nuovo Progetto", per gli amici "NP", è dal 1978 il mensile del Sermig.

 

Per chi non accetta la fame, la violenza, la guerra, il terrorismo, l'economia che affama, i diritti negati, una cultura che piega la schiena ai giovani, una società senza Dio.
Per chi vuole la pace, il dialogo nella reciprocità, per chi vuole condividere, partecipare, riflettere, costruire, per i giovani che sognano un mondo migliore.

NP dal 1978 è entrato nei punti caldi dell'attualità, non accontentandosi di fotografare la realtà, ma cogliendo i segni dei tempi, offrendone l'interpretazione del Sermig e cercando risposte concrete.
Da gennaio 2008 NP ha rinnovato completamente il suo look, mantenendo un linguaggio semplice per contribuire al dialogo tra giovani e adulti, per permettere anche alle persone semplici di capire meglio le situazioni del tempo che viviamo.

NP non ha pubblicità. È realizzato con il contributo gratuito di giornalisti, illustratori, fotografi... Noi del Sermig la chiamiamo “restituzione”: restituire a Dio i suoi doni attraverso gli altri. Tutti abbiamo qualcosa da restituire. Beni materiali, cultura, tempo, professionalità, creatività, gioie, dolori... non sono miei, ma nostri, comprendendo in questo nostri tutti gli uomini, vicini e lontani. 

Il costo dell’abbonamento copre, ad oggi, parte della carta, la stampa e la postalizzazione.

Per informazioni scrivete alla redazione
nuovoprogetto@sermig.org

Commenti (0) Trackback (0)

Ancora nessun commento.


Leave a comment

Ancora nessun trackback.