CARLO FRANCIO' Sito personale e comunitario – associazioni e realtà sociali -"Il Leone e il Gallo" – "Amico di Lampedusa"

28Ott/180

Messina – «Non scarichiamo sugli altri i nostri errori. Ma consapevolmente scegliamo di mettere in pratica la tua “Parola”»


26 OTTOBRE 2018 - Chiesa di "S. Elia"Messina

"Parola di Dio, accoglienza e migrazioni"

Primo incontro: Gen 4,1-10

«ll dovere di prendersi cura dell'altro»

  • Incontrare Dio attraverso la sua Parola -

Questo primo incontro di un ciclo di otto ha confermato quanto potente, penetrante e bella sia la Parola di Dio. Tutti i presenti hanno vissuto un evento di vera comunione fraterna attraverso l'ascolto della Parola (il brano di Caino e Abele) - il penetrante e provocatorio per le coscienze commento di mons. G. Costa, il "segno" dei nodi  ricavato da corte cordicelle - le preziose indicazioni del Diacono Santino Tornesi, la sollecitazione di Roberto Marino per divenire Tutor di migranti minorenni e  la delizia  dei Canti eseguiti dal Coro Migrantes insieme all'assemblea e ai volontari.

BUONA PREGHIERA !


Canto d'ingresso: Bless the Lord

  1. Invocazione SS. Trinità

  2. Intronizzazione della Bibbia - Canto: Ukuthula

    1. Proclamazione della Parola - Canto: Ogni mia Parola

    2. Commento alla Parola - mons. Giuseppe Costa

2018_10_26-Chiesa S_Elia-1°-Costa-02- Canto ogni mia parola -Proclamazione e Commento

    1. Preghiamo insieme - Canto: Ave Mariah - Preghiera a Maria, donna dell'ascolto

2018_10_26-Chiesa S_Elia-1°-Preghiera -Nodi -Tutore -Preghiera a Maria, donna dell'ascolto--03

  • 2018_10_26-Chiesa S_Elia-1°-04- Conclusione Benedizione e Canto finale

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Canto d'ingresso: Bless the Lord
Bless the Lord, my soul, and bless God's holy name. Bless the Lord, my soul,
Who leads me into life.

Invocazione SS. Trinità
Ad ogni invocatone diciamo:
R/. Aprì i nostri cuori all'ascolto della Parola vivente.
? Dio Padre del Signore nostro Gesù Cristo. R/.
?Dio Padre in cui è riposta la nostra fede. R/.
?Dio Figlio, Signore nostro Gesù Cristo. R/.
? Dio Figlio, risorto dai morti, salito al cielo e assiso alla destra del Padre. R/.
? Dio Spirito dei profeti del Cristo. R/.
? Dio Spirito mandato dal cielo, forza della missione apostolica. R/.

Intronizzazione della Bibbia
Canto: Ukuthula
1. Ukuthula kulo m hlaba wezono (Aleluya) igazi likajesu linyenyez> ukuthula
2. Usindiso kulo m hlaba wezono (Aleluya) igazi likajesu linyenyez*  usindiso
3. Ukubonga kulo m hlaba wezono (Aleluya) igazi likajesu linyenyez' ukubonga
4. Ukukholwa kulo m hlaba wezono (Aleluya) igazi likajesu linyenyez, ukukholwa
5. Ukunqoba kulo m hlaba wezono (Aleluya) igazi likajesu linyenyez'  ukunqoba
6. Induduzo kulo m hlaba wezono (Aleluya) igazi likajesu linyenyez'  induduzo.

Proclamazione della Parola

Canto: Ogni mia Parola
Come la pioggia e la neve
scendono giù dal cielo
e non vi ritornano senza irrigare
e far germogliare la terra;
Così ogni mia parola
non ritornerà a me
senza operare quanto desidero,
senza aver compiuto
ciò per cui l'avevo mandata.
Ogni mia parola, ogni mia parola.

Commento alla Parola - Pausa di silenzio

Preghiamo insieme

Preghiamo insieme e diciamo:

R/. Illumina Signore la nostra vita con la sapienza della tua Parola.
La Parola di Dio ci dice come l'amore del Padre ha raggiunto in Cristo le varie
situazioni umane, le ha rese vere, le ha illuminate dal di dentro, le ha aperte a
nuove ed insospettate possibilità. Preghiamo. R/.

La vita, la morte, l'amicizia, il dolore, l'amore, la famiglia, il lavoro, le varie
relazioni personali, la solitudine, i segreti movimenti del cuore, i grandi fenomeni
sociali, tutta la nostra vita umana ci viene consegnata dalla Parola di Dio in una
luce nuova e vera. Preghiamo. R/.

Mentre incontriamo la Parola di salvezza incontriamo noi stessi, il nostro passato,
il nostro futuro, i nostri fratelli. Impariamo a costruire una comunità che, in
fedeltà alle leggi della comunione, trova un posto, un senso, un messaggio di
speranza per ogni uomo e per ogni situazione umana. Preghiamo. R/.

Canto: Ave Mariah
Ave Ave Ave Maria Ave Ave Ave Maria Tota Dimanson maboko mabisso E Peya
yo ( o) Ma-ma Maria.

Toko sengue yo

1/ oba tela yekolo
2/ boboto na ye kolo
3/ teto denga na banson
4/ to yo kana mban son é Yesu a zala mokonzi seko o Mozonto yo motongo o
pcssa bisso muyeta Yokooto a bossonto Yokoto a moleka
5/ Benissez Marna bakon sebale ta è

Preghiera a Maria, donna dell'ascolto (si recita tutti insieme)
Maria, donna dell'ascolto, rendi aperti i nostri orecchi; fa' che sappiamo
ascoltare la Parola del tuo Figlio Gesù tra le mille parole di questo mondo;
fa' che sappiamo ascoltare la realtà in cui viviamo, ogni persona che incontriamo,
specialmente quella che è povera, bisognosa, in difficoltà.
Maria, donna della decisione, illumina la nostra mente e il nostro cuore,
perché sappiamo obbedire alla Parola del tuo Figlio Gesù, senza tentennamenti;
donaci il coraggio della decisione, di non lasciarci trascinare perché altri
orientino la nostra vita.
Maria, donna dell'azione, fa' che le nostre mani e i nostri piedi si muovano "in
fretta" verso gli altri, per portare la carità e l'amore del tuo Figlio Gesù, per
portare, come te; nel mondo la luce del Vangelo. Amen.

Canto finale: Jubilate Deo

Jubilate Deo omnis terra. Servite Domino in laetitia. Alleluia, alleluia, in laetitia.
Alleluia, alleluia, in laetitia.


______________________________________________
2018_10_26-Chiesa S_Elia-1°-Costa-02- Canto ogni mia parola -Proclamazione e Commento

________________________________________________
2018_10_26-Chiesa S_Elia-1°-Preghiera -Nodi -Tutore -03-

_________________________________________________
2018_10_26-Chiesa S_Elia-1°-04-Finale

Commenti (0) Trackback (0)

Ancora nessun commento.


Leave a comment

Ancora nessun trackback.