CARLO FRANCIO' Sito personale e comunitario – associazioni e realtà sociali -"Il Leone e il Gallo" – "Amico di Lampedusa"

31Gen/120

Messina – «Migrantes 2011: i Dati, la Cultura e le Esperienze di Condivisione»

 Venerdì 3 febbraio, alle ore 09.30, presso l’Auditorium “Mons. Fasola”

(via S. Filippo Bianchi, 28)

Convegno Diocesano Migrantes - Caritas

“L’immigrazione … che non si dice”

-  Dossier Statistico Immigrazione, realizzato a cura di Caritas di Roma, Caritas Italiana e Fondazione Migrantes - Diacono Santino Tornesi, direttore diocesano Migrantes

- Libro “Sullo stesso barcone. Lampedusa e Linosa si raccontano, realizzato dai cronisti volontari dell’Ufficio Migrantes di Messina  Elena De Pasquale e Nino Arena

Introdurrà i lavori p. Gaetano TRIPODO, direttore della Caritas diocesana di Messina; a seguire, i saluti di S. E. mons Calogero LA PIANA, arcivescovo di Messina Lipari S. Lucia del Mela, del dott.Francesco ALECCI, prefetto di Messina e dell’on.le Giovanni ARDIZZONE, deputato dell’Assemblea Regionale Siciliana.

Il titolo del convegno è stato scelto allo scopo di raccontare un altro volto dell’immigrazione troppo spesso tenuto in secondo piano:

 L’immigrazione … che è risorsa; L’immigrazione … che è cronaca di prossimità; L’immigrazione … che è persona.

 Uomini e donne con progetti, sogni, desideri: che sono indispensabili per l'economia e la crescita del nostro Paese; che fanno fatica la cittadinanza a causa di una legge che li discrimina; che lanciano un appello a riconsiderare il nostro sistema di accoglienza nei confronti di chi è costretto a scappare dal proprio Paese e chiede protezione.

Nella prima parte il diac. Santino TORNESI, direttore dell’Ufficio diocesano Migrantes, presenterà il fenomeno migratorio, nel contesto nazionale e regionale, alla luce del nuovo Rapporto; nella seconda, la dott.ssa Elena DE PASQUALE e il dott. Nino ARENA racconteranno l’esperienza vissuta a Lampedusa durante l’emergenza sbarchi 2011, evidenziando, anche attraverso la proiezione di un video, come la comunità isolana vi abbia fatto fronte; infine, la dott.ssa Meryem MAKTOUM, mediatrice culturale, testimonierà le difficoltà di integrazione vissute dai giovani migranti nel nostro Paese e darà voce alle loro necessità di pari opportunità con i giovani italiani.ndispensabili per l’economia e la crescita del nostro Paese; che fanno fatica a praticare la cittadinanza

Le conclusioni verranno affidate a mons. Giancarlo PEREGO, direttore generale della Fondazione Migrantes, a causa di una legge che li discrimina; che lanciano un appello a riconsiderare il nostro sistema di accoglienza nei confronti di chi è costretto a scappare dal proprio Paese e chiede protezione.

L’evento è realizzato in collaborazione con l’Associazione Parlamentare “Amicizia Sicilia - Tunisia”, grazie alla quale sarà possibile distribuire ai partecipanti copia dei volumi presentati.
A quanti lo richiederanno, a conclusione dei lavori, verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.
Per informazioni: diacono Santino TORNESI cell. 338.2017995 fax 090.6684212; e-mail: migrantes.me@tiscali.it - Arcidiocesi di Messina Lipari S. Lucia del Mela - Ufficio Migrantes Caritas diocesana

Commenti (0) Trackback (0)

Ancora nessun commento.


Leave a comment

Ancora nessun trackback.