CARLO FRANCIO' Sito personale e comunitario – associazioni e realtà sociali -"Il Leone e il Gallo" – "Amico di Lampedusa"

3Lug/090

Messina: Legambiente dei peloritani: nasce l’«Osservatorio AMBIENTE & LEGALITA’» –

010720091549Nel suo sobrio discorso di apertura, il  Dott. Dino Di Leo, nuovo Presidente del Circolo di Legambiente dei Peloritani, nell'occasione attorniato da due dirigenti di Legambiente Sicilia, Salvatore e Tiziano Granata, prima di procedere alla presentazione dell'Osservatorio, ha voluto mettere in evidenza i meriti della precedente gestione del Circolo da parte del suo predecessore, ing. Enzo Colavecchio.

010720091554Chiare e precise le locuzioni di cui si è servito Tiziano Granata, per illustrare il Progetto dell'Osservatorio "AMBIENTE & LEGALITA'". Gli intendimenti sono quelli di consentire di modificare gli atteggiamenti e i comportamenti personali e pubblici, partendo dall'informazione e dalla formazione di una nuova coscienza ecologica legalitaria.  

010720091553L'Osservatorio messinese sarà coordinato dall'avv. Alessia Pace, segretaria del Circolo e si avvarrà di professionisti volontari competenti in vari settori, veterinari, insegnanti, ricercatrici e ...

Le attività saranno orientate:  nelle scuole per fornire agli educatori stumenti adeguati di conoscenza e riflessione  sulla relazione uomo-ambiente-animale onde stimolare gli allievi ad un maggiore impegno sociale. Tanto vale anche per la sensibilizzazione del cittadino portando a conoscenza gli enormi benefici che un corretto equilibrio porti a tutta l'umanità.

010720091551Appassionato, da uomo di religiosa cultura, l'intervento dell'ing. Enzo Colavecchio, che da profondo conoscitore della realtà messinese ha fatto un breve e non esaustivo elenco delle cose negative od imcompiute che potrebbero essere migliorate. Nel rispetto della consapevolezza dei Soci del circolo, sono bastati dei cenni per intendersi anche sull'impegno futuro. Fatti non parole.

010720091552Alle domande poste dai Soci ha dato puntuale risposta il Dirigente Salvatore Granata, previo riconoscimento del Circolo di Messina, che si pone al secondo posto tra quelli Siciliani e nei primi posti a livello nazionale. L'intervento, misurato e concreto,  ha mirato sopratutto a mettere in evidenza la continuità dell'azione di sollecitazione e di pungolo delle Istituzioni tutte, indicando il valore fortemente emblematico del lavoro svolto dall'equipaggio di "Goletta Verde".  La cui presenza a Messina, nei giorni 20-21-22 Luglio, può essere un'occasione di Dibattito sullo stato dell'arte dell'ambiente messinese.

image1Altro appuntamento, a Caprileone, sabato 18/Luglio per il concorso pubblico sull'ecomostro. (Struttura intelaiata in c.a. non terminata, visibile a Km di distanza).

Per ultima, una mia riflessione: Nonostante tutto, esistono uomini e donne capaci  di cambiare il mondo, senza strilli, veline e ceroni.

Condividi:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page
Commenti (0) Trackback (0)

Ancora nessun commento.


Leave a comment

Ancora nessun trackback.