CARLO FRANCIO' Sito personale e comunitario – associazioni e realtà sociali -"Il Leone e il Gallo" – "Amico di Lampedusa"

6Apr/120

Messina – «Grande festa dei Bimbi e della natura»

4 aprile 2012. E' stata una splendida mattinata. Prima il 'Precetto Pasquale", nella Chiesa di S. Salvatore, con Don Nico (Parroco) che li ha accolti sulla soglia d'ingresso, dicendo una buona parola a ciascuno di essi. Poi dopo la "Messa", il momento di fare esplodere la gioia, partecipando alla festa della natura. «Il chicco di grano, non va tenuto in mano (Vescovo GianCarlo M. Bregantini), ma va deposto nel suo solco, va irrigato, deve marcire per dare il fiore, e poi il frutto». Erano presenti, tanti genitori con prevalenza di mamme, la dirigente prof.ssa Franca Impala, i Docenti della Scuola dell'infanzia e Primaria della "Nino Ferraù", due per tutte, Adele e Tiziana, la presidente dei genitori Katia Puleo, il consigliere del quartiere Nicolino Arlotta, il Direttore don Arcangelo Biondo e lo staff di Legambiente dei Peloritani composto da Giovanni D'Arrigo, il dott. Aldo Crimi, il prof.re Angelo Costa e una 'Socia, restia a mettersi in primo piano. Il positivo riscontro è stato possibile grazie alla collaborazione dell'Azienda Foreste Demaniali che ha messo a edisposizione le piantine di Oleandro e Pino, nonchè un adeguato humus, per dare l'avvio alla piantumazione. Nei brevi filmati si pùò percepire l'importanza del gesto, che fa riappropriare ai bimbi la bellezza del mondo delle piante in tutte le sue declinazioni. Dimenticavo il... G.O.Z., ma ci hanno pensato Don Nico e la prof.ssa Impala.

 

Commenti (0) Trackback (0)

Ancora nessun commento.


Leave a comment

Ancora nessun trackback.