CARLO FRANCIO' Sito personale e comunitario – associazioni e realtà sociali -"Il Leone e il Gallo" – "Amico di Lampedusa"

19Ago/180

Calabria – Stretto di Messina – «Alla meravigliosa gioventù del mio paese la narrazione delle sue storie e contraddizioni»

Non capita spesso di ricevere un gratuito "regalo", tanto più di ricevere una "perla". Invece è accaduto qualche sera fa alla XXI Cena dei Rioni, a Piale di Villa S. Giovanni.

E' stato un momento di intensa e autentica comunicazione, di 'dialogo; una perfetta sintonia di pensieri che ha trovato certificazione dopo la lettura  dei racconti e delle 28 poesie racchiuse in questo splendido libro di Graziella Tedesco.

«Adesso vi

racconto

una storia»

Ventiquattro brevissimi racconti. Ventiquattro turbamenti del cuore e della mente, Un mosaico palpitante della grandezza dell'uomo, delle sue fatiche e dei suoi sogni. Umanità intrisa della certezza della speranza del riconoscimento dei semplici gesti ricchi dell'eterna umanità prerogativa incancellabile di ogni uomo. Un  "... a sua immagine e somiglianza" che garantisce nonostante le cadute le brutture le mentalità mafiose, che nulla può essere tolto alla dignità di ogni uomo."

Ho vissuto e interpretato ogni racconto con una adesione totale, per sentire intimamente il gusto della sconfitta o della vittoria del bene.

«Era dolce nonna Angela e la sera quando mi rimboccava le coperte si sentiva ripetere sempre la stessa domanda: "Nonna mi racconti una storia?" Lei con un sorriso che sapeva di antico rispondeva recitando una filastrocca antichissima, antica come il mondo:

"C'era na vota c'era cu c'era, c'era nu surici nta lumeray u iattu iau mu pigghia e si brusciau mezza cavigghia”.

Io sorridevo, mi giravo dall'altra parte e mi addormentavo tranquilla perché sapevo che c'erano tre angeli custodi che vegliavano sulla mia vita: mia madre, mio padre e mia nonna Angela.

Graziella Tedesco-Adesso vi racconto una storia

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Commenti (0) Trackback (0)

Ancora nessun commento.


Leave a comment

Ancora nessun trackback.