CARLO FRANCIO' Sito personale e comunitario – associazioni e realtà sociali -"Il Leone e il Gallo" – "Amico di Lampedusa"

11Gen/110

Barcellona P. G. – 18° Anniversario – memoria del Giornalista Beppe Alfano

VOGLIO RINGRAZIARE TUTTA BARCELLONA!

Nei ringraziamenti finali di Sonia Alfano il senso di questa straordinaria e civile manifestazione di ricordo del Papà Beppe Alfano - Docente e Giornalista -, "ucciso, per mano mafiosa", nel 1993.

 Il cammino da percorrere è ancora lungo, ma la convinta adesione di giovani e anziani, donne e uomini componenti della società civile, rappresenta un punto di svolta. Quasi in sintonia con le parole pronunciate da Maria Falcone, il 23 maggio 2010 a Palermo sotto l'albero - "E a chi diceva che Palermo non c'era, oggi possiamo dire che Palermo c'è". Anche Salvatore Borsellino ha ricordato i "gemelli - Giovanni e Paolo" e si è detto certo che la Giustizia arriverà a stabilire la verità sui mandanti della strage di via D'amelio. Così come è sicuro che l'encomiabile lavoro svolto da Sonia ha di fatto messo in luce la splendida figura di Beppe Alfano, circondato da aloni misteriosi costruiti ad arte, per nascondere gli interessi di enti occulti. Incisivo l'intervento del giornalista Nicola Biondo, che ha tratteggiato le lacunose informazioni date dai Mass Media, inclini a soddisfare gli interessi dei potenti. Pragmatico e contestuale l'intervento di De Magistris. Presente all'incontro anche Marco Ligabue che nella serata si è esibito in Concerto. Il magistrato Piergiorgio Morosini, già apprezzato per il suo intervento in occasione del Ricordo di Adolfo Parmaliana, era intervenuto nel momento in cui,  per le numerose persone presenti, mi era stato impossibile assistere. Così non posso raccontarvi l'intervento di Giulio Cavalli e di un rappresentante dell'antiraket.

Una Locandina ricordava i giornalisti siciliani uccisi dalla mafia in Sicilia- Beppe ALFANO - Mauro ROSTAGNO - Cosimo CRISTINA -Pippo FAVA - Mario FRANCESE - Mauro DE MAURO - Peppino IMPASTATO - Giovanni SPAMPINATO - ricordati insieme a Giancarlo Siani in questo LINK  di Bonofiglio GIORNALISTI UCCISI DALLA MAFIA

Presenti molti aderenti a l'Associazione "Familiari Vittime di Mafia. Tra questi ricordiamo Pietro e Pasquale Campagna-fratelli di Graziella- I familiari di Adolfo Parmaliana e di Attilio Manca. Insieme a tanti altri li ha nominati e ringraziati Sonia Alfano nell'intervento finale.

«Questa è la Sicilia che vogliamo. Persone impegnate, capaci di dare speranza a tutti in un cammino di legalità giustizia e verità. Che diffondono un messaggio opposto a chi dice che: Tutto va bene; la mafia, la 'drangheta, la camorra non esistono e se esistono 'giocano tra di loro. Tutti lavorano e "i ricchi aiutano chi è rimasto indietro". ..!»

Commenti (0) Trackback (0)

Ancora nessun commento.


Leave a comment

Ancora nessun trackback.