Reggio Calabria – «Gli studenti protagonisti del processo di partecipazione e sensibilizzazione nei confronti della scienza»

2013_11_26-PLA-Memoria_OLGA“XXV Settimana nazionale della Cultura Scientifica e Tecnologica”

Da Lunedì la Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica del Planetario provinciale Pythagoras
Primo appuntamento al Museo Nazionale della Magna Graecia di Reggio Calabria

Anche il Planetario provinciale Pythagoras di Reggio Calabria aderisce alla “XXV Settimana nazionale della Cultura Scientifica e Tecnologica”, promossa dal Ministero Università e Ricerca, che si svolgerà dal 12 al 18 ottobre.
Scopo dell’evento è quello di mobilitare tutte le competenze e le energie della Nazione per favorire la più capillare diffusione di una solida e critica cultura tecnico-scientifica, essa si rivolge a tutti i cittadini ed in particolare agli studenti perché diventino protagonisti di questo processo di partecipazione e sensibilizzazione nei confronti della scienza.
I temi individuati dal Miur, per l’edizione 2015, sono: “Scienza ed Alimentazione”; “2015 anno internazionale della luce e delle tecnologie basate sulla luce”; “L’impatto sociale delle tecnologie della comunicazione”.
Nella nostra città l’evento inaugurale della settimana è fissato per lunedì 12 ottobre, alle ore 17.00, nell’aula conferenze del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, con l’intervento curato dal Professor Roberto Buonanno, presidente della Società Astronomica Italiana, dal titolo: “L’armonia della luce nelle sfere celesti”.
L’incontro sarà allietato da un intermezzo musicale dei giovani Cristina Priolo all’arpa e Emanuele D’Amico al flauto, allievi del Conservatorio “Francesco Cilea” di Reggio Calabria, diretto da Francesco Barillà.
L’iniziativa si svolge in sinergia con la Sovrintendenza del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, presieduta da Carmelo Malacrino.
L’evento muove dalla sensibilità dell’assessore alla Cultura e alla Legalità della Provincia di Reggio Calabria, Eduardo Lamberti-Castronuovo ed aperto a tutta la cittadinanza.
Non è un caso che la Settimana della Cultura Scientifica si svolga in concomitanza con la Settimana Europea della Democrazia Locale, al via il 15 ottobre, con l’obiettivo comune di promuovere una più ampia partecipazione dei cittadini alla società e alle scelte civili.
Anche gli insegnamenti e le tecniche scientifiche, infatti, aiutano a creare cittadini più responsabili, una economia più forte, un ambiente più sano e un futuro migliore per tutti.
Le attitudini alla comunicazione, alla ricerca, alla documentazione e alla collaborazione fornite dalla scienza possono creare una generazione di individui preparati alle diverse professioni e in grado di offrire contributi significativi alla società.

P R O G R A M M A

Lunedì 12 ottobre – Planetario provinciale Pythagoras, ore 9.00 – “Ottica, luce e colore” – Incontro con gli allievi dell’I.C. “G. Carducci – V. da Feltre” – Aula Magna Museo della Magna Grecia, ore 17.00 – Apertura della XXV Settimana Nazionale della Cultura scientifica e tecnologica Saluti delle Autorità – “L’armonia della Luce nelle sfere celesti” – Prof. Roberto Buonanno _ Presidente della Società Astronomica Italiana – Intermezzo musicale a cura del Conservatorio “Francesco Cilea”

Martedì 13 ottobre – Planetario provinciale Pythagoras, ore 9.00 “L’Universo nei vari colori” Incontro con gli allievi dell’I.C. “G. Carducci – V. da Feltre” – Planetario provinciale Pythagoras, ore 21.00 “Da Olbers a Ferlinghetti: perché il cielo di notte è buio?” Prof.ssa Silvana Comi Docente esperta Planetario Pythagoras Prof.ssa Angela Misiano Responsabile scientifico Planetario Pythagoras

Mercoledì 14 ottobre – Planetario provinciale Pythagoras, ore 21.00 “Evoluzione del sistema Terra-Luna” (a proposito di eclissi) Dott. Maurizio Ternullo Astronomo Osservatorio Astrofisico Catania

Giovedì 15 ottobre – Aula Magna L. C. “Tommaso Campanella”, ore 10.00 “Dall’arcobaleno ai colori delle Stelle” Dott. Maurizio Ternullo Astronomo Osservatorio Astrofisico Catania – Planetario provinciale Pythagoras, ore 21.00 “La Luce cinerina della Luna” Prof. Massimo Capaccioli Prof. ordinario Università Federico II Napoli

Venerdì 16 ottobre – Aula Magna L. S. “Alessandro Volta”, ore 10.00 “Cos’è la Luce? Corpuscoli o onde?” Prof. Massimo Capaccioli Prof. ordinario Università Federico II Napoli – Planetario provinciale Pythagoras, ore 21.00 “L’esplorazione del sistema solare: la missione spaziale THOR” Prof. Francesco Valentini  Ricercatore Università della Calabria – dip. Fisica

Sabato 17 ottobre – Aula Magna L. S. “Leonardo da Vinci”, ore 10.00 “Il 5 e la Luce: un excursus scientifico sulle più significative scoperte sulla Luce che vennero realizzate in anni che terminavano con il numero 5” Prof. Francesco Valentini Ricercatore Università della Calabria – dip. Fisica – Planetario provinciale Pythagoras, ore 21.00 “La Luce delle stelle al Planetario” a cura dello Staff del Planetario Rosario Borrello, Marica Canonico, Carmelo Nucera

Domenica 18 ottobre – Planetario provinciale Pythagoras, ore 11.00 “Scienza Express per bambini: esperimenti con la Luce” a cura dello Staff del Planetario Rosario Borrello, Marica Canonico, Carmelo Nucera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.