Messina – Giornata del Dialogo «Quanto è ricca di significato la Parola»

1-CCI16012015_000002015_01_15-BPC-DIALOGO_EBREIgiovedì 15 gennaio 2015 presso la Biblioteca Provinciale dei Frati Minori Cappuccini di Messina, si è svolta la XIX GIORNATA PER L’APPROFONDIMENTO E LO SVILUPPO DEL DIALOGO TRA CATTOLICI ED EBREI – 15/17 GENNAIO 2015 – a cura del SAE (Segretariato Attività Ecumeniche) e dell’Ufficio per il Dialogo interreligioso 2015_01_15-BPC-DIALOGO_EBREI2015_01_15-BPC-DIALOGO_EBREIDiocesi di Messina Lipari Santa Lucia del Mela.

«Non pronuncerai falsa testimonianza contro il tuo prossimo»

(Esodo 20.1.16)

2015_01_15-BPC-DIALOGO_EBREI2015_01_15-BPC-DIALOGO_EBREIDopo la breve introduzione di Daniela Villari (SAE ME) e il pregevole intervento di Suor Tarcisia Carnelietto, vi sono state due proposte di riflessione elaborate dal prof.re Giovanni Caola e una di ASCOLTO MUSICALE presentata dal maestro Demetrio Chiatto intercalate ciascuna da TRE CONTEMPLAZIONI la prima indicata da Rita Messina 2015_01_15-BPC-DIALOGO_EBREI2015_01_15-BPC-DIALOGO_EBREILabate. L’assemblea dei presenti ha ascoltato con estrema attenzione la ricchezza dei contenuti fatti scaturire dal prof.re Caola dalla esegesi di un “semplice versetto” dell’Antico Testamento, incrementando la comprensione e il rispetto per il Popolo di Israele. Il maestro Chiatto, oltre a farci ascoltare tre bellissimi brani musicali, ci ha dato primizia, per la maggior parte dei presenti, di un maestro messinese che scriveva musiche e canti per la Sinagoga di Roma. L’intervento di Carmelo Labate, ha 2015_01_15-BPC-DIALOGO_EBREI2015_01_15-BPC-DIALOGO_EBREIattualizzato il male che porta con se il dire menzogna, ricordando l’inesistente armamento nucleare di Saddam Hussein che ha portato all’invasione delll’Irak nel 1991. Infinitamente meno cruento ma ancora oggi diffuso è il metodo Boffo, capace di colpire le persone per piegarle alla sete di potere e di violare costantemente le regole di elementare decenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.