Messina – O.N. «Per i bimbi cittadini la vittoria è la partecipazione»

D1-2014_11_20-Salone_Specchi-O_Natoli-Diritti_Infanzia-012014_11_20-Salone_specchi-OsservatorioNatoli-GMINFANZIAgiovedì 20 novembre 2014 Sala degli SpecchiPalazzo dei Leoni

«UN ARCOBALENO DEI DIRITTI»

I veri protagonisti della 3ª edizione dell’evento dedicato ai Diritti dell’Infanzia sono stati i bimbi e i ragazzi dei quattro Istituti Comprensivi: Foscolo_Battisti- Salvo D’Acquisto, Villa Lina- Vann’Antò e Albino Luciani (Fondo Fucile), a testimonianza della dedizione delle Insegnanti e Docenti della nostra SCUOLA all’opera di educazione e formazione dei nuovi cittadini messinesi.

2014_11_20-Salone_specchi-OsservatorioNatoli-GMINFANZIAPer questo, l‘Osservatorio per i diritti dei minori “Lucia Natoli” ha voluto allargare l’orizzonte coinvolgendo le realtà più prossime al cittadino come le Circoscrizioni. Hanno ben risposto solo le due pari IIª e IVª con i loro presidenti Antonino Zullo e Francesco Palano Quero. Ma il vuoto di partecipazione delle altre tre è stato ampiamente riempito dalla presenza nel giorno del suo insediamento ufficiale dalla Garante per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza la prof.ssa Maria Baronello.

Il clamore gioioso dei bimbi e dei ragazzi dei  quattro Istituti Comprensivi, che hanno prodotto oltre duecento elaborati, ha fatto da colonna sonora a tutta la manifestazione, condotta con spontanea verve da Saro Visicaro coadiuvato dagli autorevoli e dinamici 2014_11_20-Salone_specchi-OsservatorioNatoli-GMINFANZIAComponenti dell’Osservatorio, per tutti la dott.ssa Eliana Torri (Ufficio Giustizia Minorile) che ha aiutato i piccoli a partecipare senza timori riverenziali alle fasi di consegna dei premi.

In successione Saro Visicaro, instancabile conduttore, ha dato la parola: Maria Baronello, Maria Lucia Serio (P. Consulta Volontariato), Francesco Palano Quero, Clelia Marano, che accompagnata da un piccolo gruppo di giovanissimi migranti,  ha affrontato, con consapevolezza e discernimento, il tema dell’accoglienza a Messina. Il conclusivo intervento è stato del D.S.  (I.C. Foscolo_Battisti), che ha voluto sottolineare, nonostante le attuali carenze, il rinnovato impegno di tutta la Scuola.

Nota BLOG- “Quando siamo capaci di dare spazio ai bimbi, lasciandoli liberi di partecipare ed esprimersi, noi adulti, abbiamo molto da imparare”. Questo è più o meno il senso del mio breve intervento come rappresentante del G.O.Z. Gruppo Operativo di Zona di Villaggio Aldisio (1997).

GALLERIA FOTO – ELABORATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.