Villa S. Giovanni – Piale – «Il progetto del Museo delle Memorie nerbo della”17ª Cena dei Rioni”»

2014_08_14-PIALE-17ªCenaRioni2014_08_14-PIALE-17ª_Cena_Rioni14 agosto 2014Ponti Pialesisforna la 17ª Cena dei Rioni

Con queste prelibate portate:

Solidarietà – Diritti Umani – Pace  Legalità -Accoglienza – Libertà – Diritto al lavoro. Questi costituiscono le … armi universali dell’Associazionismo laico e cattolico, che vuol contribuire alla crescita umana dell’Uomo di tutti i continenti.          

Decine di rappresentati del volontariato calabrese hanno risposto, come sempre, positivamente alla chiamata di Ponti Pialesi, lAssociazione, che nata nel 1996, opera attraverso il dialogo, l’aggregazione e la collaborazione con le istituzioni… un modo di operare che è divenuto una specificità, già distinguibile nella denominazione, con quel “ponteggiare” che ha permesso, attraverso la promozione di molte iniziative culturali e sociali, di essere in prima linea nel sostegno di valori fondamentali per la realtà di Villa San Giovanni con forti riverberi in ambito regionale e nazionale.

2014_08_14-PIALE-17ª_Cena_RioniOttima la presentazione e la conduzione della giornalista Francesca, vera testimonial di Ponti Pialesi che, sfoggiando un nuovo look, ha brillantemente condotto insieme al presidente Francesco Marcianò la manifestazione. Presentato il progetto Presidio della legalità e Museo delle memorie, illustrato dal progettista Daniele Marcianò. E’ stata annunciata la partecipazione ad un evento di pace come la Perugia Assisi del prossimo 19 ottobre 2014. Il tutto allietato dal pregevole accompagnamento della musica di un Duo canoro.

Tra i tanti rappresentanti cito per tutti il nome del dott. Vincenzo Linarello presidente del GOEL – presenti anche il Vicesindaco e un Consigliere del Comune di VSG, Amnesty International, SAE, Libera, Equosud, … cooperative 2014_08_14-PIALE-17ª_Cena_Rionisociali e tanti altri.

Particolare è stata una cena con un ricco menù ideato interamente a Km zero utilizzando i prodotti Gas (gruppi di acquisto solidale) di Equosud, un consorzio di produttori calabresi, che garantiscono: risparmio, qualità,  filiere corte, agricoltura biologica, commercio equo  e solidale “forti” del proverbio di origini africane “Se vuoi arrivare primo, corri da solo. Se vuoi arrivare lontano, cammina Insieme…

Nota personale – Sono diversi anni che partecipo alla “cena dei rioni”. Ogni volta è una emozione riscoprire la bellezza della semplicità dei rapporti umani. Potremmo parafrasare questo sentimento con un allegro “più Cene per tutti”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.