Messina – «La “gioia” per la Festa di MARIA Assunta in Cielo coincide con il “cuore accogliente” dei messinesi»

2014_08_15-ME-VARA_2014«Non solo devozione. 2014_08_15-ME-VARA_2014«La FESTA dei messinesi si identifica con la gioia dell’Assunzione in cielo di MARIA madre di Gesù Cristo»

Un brivido che dura oltre le due ore. E’ una esplosione di sentimenti contrastanti, popolari, sociali e religiosi. La Giovane Donna dell’Eccomi all’arcangelo Gabriele, viene Assunta in Cielo dalle braccia amorose del suo unico figlio Gesù. Dopo averlo educato insieme a Giuseppe ad una semplice ed operosa vita familiare, lo sostiene senza nessuna ostentazione nella vita pubblica. Sempre insieme agli Apostoli; condivide con essi sia i dolori della Passione e Morte, sia la gioia della Resurrezione e dell’Ascensione al Cielo del Primogenito. Poi…viene Assunta in Cielo per condividere la Gloria del Figlio tornato al Padre.

STARTER- La folla in attesa viene bombardata dal tambureggiare degli scoppi, che prepara il momento della partenza del Cippo con scivoli d’acciaio. Il percorso è rettilineo, da Piazza Castronovo fino all’incrocio con Via I° Settembre, percorrendo la via Garibaldi, poi la “Virata” a destra verso Piazza Duomo dove si fermerà e sosterrà fino alla fine di Agosto. La seguiamo per un tratto dopo l’avvio poi non potendo forare il muro umano che si interpone tra noi e la “VARA”, ritorniamo a casa a vederci lo spettacolo della “Virata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.