Messina – L.A.P. – «Un’altra occasione di crescita culturale in attesa della meritevole istituzione di “un nuovo museo archeologico”»

«Il Circolo di Legambiente dei Peloritani – ATTENTA  alle tematiche culturali ecologiche e sociali del comprensorio messinese e non. Offre non solo ai suoi iscritti, ma anche ad altri cittadini interessati, la possibilità di gustare delle meraviglie del nostro territorio»

sabato 30 giugno 2012

VISITA ISOLA BELLA E MUSEO DI GIARDINI NAXOS

Motivazioni Programma Visita

Nell’ambito delle iniziative culturali di Legambiente dei Peloritani, il nostro Circolo organizza la visita del Parco Archeologico di Giardini Naxos diretto dalla Dott.ssa M.C. Lentini, comprensivo del Museo e dell’Isola Bella.

L’iniziativa vuole anche esprimere l’attenzione per i Beni Archeologici che è necessaria anche a Messina, il cui sito, è di grande interesse fin da epoca preistorica, e poi per le fasi greca, romana e medievale e merita l’istituzione di un nuovo museo archeologico.
ISOLA BELLA: Il suggestivo isolotto, immerso nella natura della baia di Mazzarò nel territorio di Taormina, oggi di proprietà della Regione, è legato particolarmente alla figura di Lady Florence Trevelyan Cacciola, che nei
primi del ‘900 vi costruì una casa sulla cima e vi introdusse molte specie di piante subtropicali, che oggi in parte sussistono armonicamente con la vegetazione mediterranea. Successivamente, intorno agli anni ’40, la villa fu
acquistata dai Bosurgi, una famiglia industriale, che vi costruì una darsena interna e un complesso di diverse unità
dissimulate nella roccia. Sarà possibile effettuare la visita a gruppi.
MUSEO E PARCO ARCHEOLOGICO DI GIARDINI-NAXOS: La colonia greca di Naxos fu fondata nel 734 a.C. (seconda solo a Zancle). Fu distrutta una prima volta nel 476 a.C.da Ierone di Siracusa e quindi definitivamente nel 403 a.C.sempre da Siracusa, poiché la città, nel frattempo ripopolata, si era schierata con Atene nella guerra del Peloponneso. Il suo porto rimase attivo, ma la popolazione superstite si ritirò più in alto e fondò la città di Tauromenion. Il sito perse di importanza in epoca romana. Gli scavi hanno portato in luce l’intera urbanistica della polis greca, su un’estensione di circa 37 ettari. Al suo interno l’area sacra circondata dal “temenos”, muro ciclopico di recinzione dotato di due portali posti a Nord e a Sud, con all’interno i resti due templi e di altri edifici, a costituire una sorta di acropoli.
PROGRAMMA: Partenza in pullman ore 8,00 dalla Chiesa dell’Immacolata al Boccetta, arrivo a Taormina in via Nazionale circa ore 9,00; discesa a piedi sulla spiaggia antistante l’isola Bella. I partecipanti saranno scaglionati in gruppi per la visita, mentre nell’attesa potranno liberamente godere della spiaggia e del mare anche facendo il bagno. Salita a piedi e ripartenza in pullman prevista ore 13,00 verso Giardini Naxos. Circa ore 13,30 sosta pranzo nel ristorante “Da Angelina” a Capo Schisò tel: 0942.51477. Menù fisso a base di pesce, salvo esigenze da comunicare all’organizzazione. Visita al Museo e al Parco archeologico prevista circa alle ore 15,30. Al termine della visita tempo libero con rientro al pullman previsto per il ritorno ore 19,00.

Partenza in pullman ore 8,00 dal Boccetta (Chiesa dell’Immacolata)

AVVISI e CONSIGLI UTILI: Prenotazione obbligatoria con versamento della quota di anticipo di € 15,00 per il pagamento del pullman. Quota di  partecipazione complessiva € 30,00, a persona comprensiva di pullman, ristorante e assicurazione. A parte si paga il biglietto cumulativo per la visita dell’isola Bella e del Museo è di € 4,00, ridotto ad € 2,00 per i residenti della Provincia di Messina. Le categorie di età over 65 e under 18 non pagano. Portarsi documento di identità. Si dovrà camminare a piedi un bel po’ e anche salire e scendere scale, Portarsi quindi scarpe comode e una scorta d’acqua. Per la sosta con bagno all’Isola Bella portare crema solare, cappellino, ombrellone, maschera, ecc. Attenzione
alle meduse, rocce taglienti e spine di riccio. Vestirsi in modo adatto per le diverse circostanze, mare, ristorante, museo. Portare macchina fotografica.

LEGAMBIENTE DEI PELORITANI
c/o CAI via Natoli n. 20 – Messina www.legambientedeipeloritani.net
Prenotazioni M.C. Mirenda 3408082031- G. D’Arrigo 3922118271- E. Colavecchio 3475666827

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.