Milazzo – «I bimbi in…bicicletta, protagonisti della Giornata Mondiale dell’Ambiente»

Per la Giornata Mondiale dell’ambiente 05 giugno 2012

«il III Circolo Didattico ha promosso e realizzato l’11 giugno 2012 una singolare iniziativa in bicicletta che ha visto protagonisti sia i giovani studenti delle Terze Classi sia la Comunità Milazzese in tutte le sue componenti.»

“Instradando”

In occasione della giornata mondiale per l’ambiente il III Circolo Didattico, diretto dalla dott.ssa Licia D’Alì, ha voluto organizzare una manifestazione in bicicletta con tutte le terze elementari della Piana di Milazzo.
Idea molto originale che mira al cambiamento degli stili di vita, favorendo la mobilità sostenibile per la città. Infatti l’uso delle due ruote può dare un contributo importante in termini di riduzione dell’inquinamento urbano, della diminuizione del traffico veicolare e del miglioramento della qualità della vita.
“La manifestazione mira a segnalare e ad ottenere percorsi in sicurezza nella città di Milazzo” ha dichiarato la dirigente D’Alì.
I piccoli ciclisti muniti di casco, sono partiti dalla scuola elementare di Bastione ed hanno percorso buona parte della piana, toccando anche la litoranea di ponente. Il percorso in sicurezza è stato seguito dai Vigili Urbani della città di Milazzo.
I piccoli ciclisti hanno ricordato che muoversi in bicicletta conviene ed è divertente e che i loro nonni e bisnonni a bordo delle due ruote raggiungevano la città di Milazzo.
Speriamo che le abitudini buone dei milazzesi vengono riprese e che la città di Milazzo si distingua nelle attività sane e che le strade della città diano spazio alle bici e parte di quel che resta del vecchio tracciato ferroviario diventi percorso privilegiato per le due ruote.
Pippo Ruggeri di Legambiente del Tirreno presente all’iniziativa ha evidenziato “Ottima inziativa educativa che mira ad una buona formazione per una città sostenibile mettendo al centro l’uomo. Speriamo che chi di dovere colga l’occasione per migliorare la vita nelle città“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.