Messina – Giovani: idee, cultura e sociale «Un primo maggio pieno di prospettive»

29 e 30 APRILE CANTIERE APERTO 

PER RESTITUIRE DIGNITA’ AL LUOGO

1 MAGGIO 2012 – FESTA DEL LAVORO

TERRITORIO LAVORO Ê TRASFORMAZIONE

29 aprile – dalle ore 11:00 alle ore 24:00entrata libera – ex Sea Flight – Via Fortino, (Torre Faro), Messina

ore 11:30assemblea aperta “Prospettive lavoro e trasformazione del territorio”

dalle ore 13:00  – poesie di Maria Costa – performance visiva “La vita è bolla” di Circobalenoperformance musicale “Waterfront “ di Pierfrancesco Mucari – – musiche tradizionali di Mimmo Pumavideo del Museo Cultura e Musica Popolare dei Peloritani

ore 20:00 proiezioni – documentario “THALASSA – Uomini e Mare” (2012), di Gianluca Agati, prodotto da MySyracusae.

Un appello al consumo critico delle specie ittiche e alla riscoperta della pesca tradizionale.
docu-fiction “Libera tutti” (2011), prodotto da Arci Nazionale, in collaborazione con UNAR, ideato e realizzato dal laboratorio di video partecipativo del Circolo Arci Thomas Sankara.
10 storie di messinesi di origine non controllata: diritti, lavoro, cittadinanza e sguardi inediti sulla città.

dalle ore 22:00 musica liveVodkafish (CT) / Mordecai non parla (RC) / Simone Lo Porto (CT) – Jam session aperta

Q: mostra collettiva di arti visive “Territorio Lavoro Ê Trasformazione“ con la partecipazione straordinaria di “Zona Cammarata”

Q: Mostra dell’artigianato

Q: area bimbi, gratuita e animata: favole per i più piccoli a cura dei Teatro dei Naviganti, giochi di una volta, laboratori di pittura, pasta di sale, muffin decò ecc. a cura delle associazioni Circobaleno, Il paradiso dei Calzini, e Wesh Artslab.

Q: area (dis)attrezzata libera, con sedute e tavoli, (griglia, carbonella e salsiccia a sacco!)

Q: area esterna: attività ludiche e sportive spontanee

Evento a cura del collettivo Quasivive e associazione Circobaleno

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.