Messina – « A T U T T I V O I, U N A P E O N I A ! ! ! »

23 novembre 2019 –

Parrocchia Immacolata di Maria

-Via Consolare Pompea – Paradiso (Me)

Presentazione del libro

«La Peonia»

– Il fiore che guarisce –

Maria Eugenia Mobilia

Presentazione libro dott. Emilio Pintaldi – Parroco Don Fosco Nicoletti – Ospite: consigliere di quartiere Alessandro Russo

Il giornalista  dott. Emilio Pintaldi- ha presentato il suo libro CATEMOTO -dato lo scabroso…argomento trattato non ci sono foto ma il video con il dialogo con il consigliere Alessandro Russo.

Docente ,animatore e operatore culturale di forte tempra, il  Parroco Don Fosco Nicoletti  ha presentato con consapevole compiacimento la prof.ssa Maria Eugenia Mobilia autrice del libro sopracitato  ” La Peonia “, definendola sentinella, che posta in alto, capta con le sue antenne le esigenze materiali e spirituali del territorio. L’esemplificazione di questa definizione è rimarcata dall’autrice stessa, che pone a stendardo  del suo scritto un estratto dalla  Lettera di San  Giacomo apostolo

Ecco, il salario dei lavoratori che hanno  /  mietuto sulle vostre terre, e che voi non avete  pagato, grida, e le proteste dei mietitori sono  /  giunte agli orecchi del Signore onnipotente

Un folto e competente uditorio ha attivamente partecipato alla commozione di Eugenia e ai suoi  graditi ringraziamenti rivolti a tutti ed in particolare agli studenti dell’Istituto San Tommaso di Messina.
NOTA BLOGSiamo  convinti che questi percorsi di Comunione culturale sociale e spirituale siano l’ossatura del cambiamento operoso verso il bene comune. Questi eventi ci avvicinano a considerare i doni e i carismi ricevuti, messi a servizio del prossimo,  come il mezzo per essere partecipi della natura divina (1 S. Pietro), e che si tratti di un cammino graduale lo esemplifica con la successione – AGGIUNGERE  alla fede > la virtù >, alla virtù la conoscenza, alla conoscenza la temperanza, alla temperanza la pazienza, alla pazienza la pietà,  alla pietà l’amore fraterno, all’amore fraterno la CARITA’

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.