Messina – «Una sosta per ricominciare a … camminare insieme – “Walking Together”»

Walking Together

il Calendario compagno di viaggio del nostro 2017

Anche noi, tutti  insieme, vogliamo camminare, senza fretta e con semplicità nelle strade della vita. Sostenere, Walking Together, si traduce in gesto di concreta solidarietà per i paesi del sud del mondo, dove W.T. individua ed attua microprogetti utili allo svolgimento della vita quotidiana delle popolazioni dell’ UGANDA, ETIOPIA, CIAD, CONGO, INDIA, COLOMBIA, ERITREA, PERU’, RUANDA… avendo come riferimenti sul luogo amici missionari (sacerdoti, suore, laici, associazioni…)

NOTA W.T. – punti 1-2 – messina solidale – Con l’aiuto di alcune famiglie e degli alunni della Scuola Elementare CRISTO RE,  abbiamo realizzato tanti doni senza frontiere, acquistando tante capre. –  punto 4- Grazie alla sensibilità dei docenti e degli alunni dell’Istituto comprensivo Cannizzaro Galatti abbiamo potuto acquistare generi alimentari e materiale scolastico in favore dei bambini che frequentano la scuola di Kabalagala e quella di Namalu in Uganda

  1. PROGETTO: UNA CAPRA PER LE DONNE AFGANE – ISP BELLUNO
    • … Donare una capra alle donne afgane, ha però, un valore simbolico, si riconosce, infatti, tacitamente alle donne il loro diritto alla gestione di un piccolo capitale, inimmaginabile in un paese dove i “diritti umani” sono parole prive di significato. 
  2. PROGETTO: UNA CAPRA PER LE DONNE KARAMOJANE – (Padre Walter)
    • …a volte, però, basta una “capra” per fare la “differenza” tra la miseria e una vita più dignitosa…
  3. PROGETTO Pigmei
    • In Congo, i pigmei, piccoli di statura, vivono di caccia … sono considerati “sotto-uomini” … Da qui l’importanza di promuovere progetti scolastici … perchè solo attraverso l’istruzione è possibile garantire loro un futuro
  4. PROGETTI Scolastici
    • scuole a Kabalagala e  Namalu in Uganda
  5. PROGETTI Sanitari In karamoja (regione del nord Uganda) la percentuale di mortalità materno infantile è quasi doppia rispetto a nazionale ogni mese muoiono 400 bambini al di sotto dei 5 anni – referente Dott. Rossanigo
    1. Centro di salute di Tapac – Centro di salute di Lopotuk
    2. PARTO SICURO
  6. PROGETTI Pannelli Solari
  7. PROGETTI Pozzi Idrici
  8. PROGETTI Agricoli e formativi
  9. PROGETTO Bomboniere Solidali

LA STORIA DEL GRUPPO – Nel 2008 nasce l’Associazione Walking Together, per promuovere lo sviluppo di aree povere del Sud del Mondo. Il proposito di costituirci in associazione ci è sembrato “impellente” dopo aver visitato Gossace, un villaggio/orfanotrofio in Uganda, che dista da Kampala un paio d’ore di macchina, dove vivono circa 300 bambini orfani di genitori morti di Aids e/o affetti anch’essi dal virus HIV, dove regnava un clima di grande tristezza e desolazione. La priorità dell’associazione è il disagio infantile e proprio per questo motivo cerchiamo di approfondire l’argomento abbandono andando a visitare, durante i nostri viaggi, anche altri orfanotrofi ugandesi (es. Kampala, Lira, Gulu, Moroto, Servi dei Poveri, Centri delle Missione della Carità…) e di altre nazioni (Eritrea, Etiopia, Congo…). Abbiamo anche visitato parrocchie, ospedali, carceri, case famiglia, villaggi…

L’associazione è formata da elementi di varia età e professionalità (dallo studente alla casalinga, dal medico all’insegnante, dall’operaio al disoccupato); nasce con orientamento cattolico ma è aperto a tutti; si incontra settimanalmente per confrontarsi, studiare, approfondire ed organizzare le varie attività: raccolta fondi (giornate di sensibilizzazione nelle parrocchie nelle scuole, nelle feste… con mostre mercato), individuazione di progetti e loro attuazione formazione di volontari, organizzazione di viaggi in missione… Tante sono le persone che in questi anni, con i loro piccoli o grandi contributi, ci hanno sostenuto e continuano a sostenerci, e a tutti loro noi diciamo il nostro grazie di cuore sempre convinti che solo “Walking Together”, cioè camminando insieme tra amici che si incontrano, tra persone che ugualmente danno e ricevono, è possibile fare la nostra parte che non è né assistenza né beneficenza ma concreta solidarietà.

Per adesioni e/o informazioni: Padre Andrea Cardile Tel. 347 50 19 789

Possiamo contribuire anche noi ai progetti e microprogetti, sopra elencati,…anche attraverso un bonifico bancario, intestato a:

Associazione di Volontariato Walking TogetherCodice IBAN: IT 05 V 03019 16502 000000008359 – Presso Credito Siciliano

Per adesioni e/o informazioni: Padre Andrea Cardile Tel. 347 50 19 789

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *