CARLO FRANCIO' Sito personale e comunitario – associazioni e realtà sociali -"Il Leone e il Gallo" – "Amico di Lampedusa"

31Gen/180

Reggio Calabria – REGGIO SCIENZA 2018 «… per favorire una più capillare diffusione della cultura scientifica e tecnologica»

Data l'importanza per la crescita culturale dei nostri giovani

Il BLOG vi ripropone le motivazioni della

XXVII SETTIMANA NAZIONALE DELLA CULTURA SCIENTIFICA E TECNOLOGICA - REGGIO SCIENZA 2018

Tecnologia, Scienza, Cultura, Alternanza Scuola-Lavoro - 29 Gennaio - 2 Febbraio 2018

Oggi al via la XXVII Edizione della Settimana della Cultura scientifica e tecnologica - Il Planetarium Pythagoras scelto dal MIUR tra le sedi nazionali dell'iniziativa

Per il sesto anno consecutivo il Planetario Pythagoras Città Metropolitana di Reggio Calabria è tra gli enti che parteciperanno alla XXVII edizione della Settimana Scientifica e Tecnologica nazionale organizzata dal Miur.

Scopo dell'iniziativa è di mobilitare tutte le competenze e le energie del Paese per favorire una più capillare diffusione della cultura scientifica e tecnologica, utilizzando tutti i canali di comunicazione: scuola, università, enti di ricerca, musei ed associazioni.

I temi previsti dall'edizione 2018 coinvolgono in maniera diretta la vita dei cittadini e consentono di “raccontare” le grandi rivoluzioni che stiamo vivendo, di orientare i giovani nel prosieguo degli studi universitari e nell'inserimento nel mercato del lavoro.

Quattro delle tematiche proposte dal Ministero: "Donne e Scienza. A 150 dalla nascita di Marie Curie"; "Scienza e tecnologie per la sicurezza del territorio: monitoraggio e prevenzione, mitigazione del rischio, resilienza"; "Tecnologie di ieri, tecnologie di oggi: i passi delle scienze"; "L’impatto delle nuove tecnologie nella trasformazione del mercato del lavoro".

«L'obiettivo è quello di evidenziare il ruolo svolto dalle donne nel campo scientifico, da un lato, e dall'altro di stimolare la ricerca sul controllo e il monitoraggio del territorio italiano attraverso le tecnologie» - spiega la responsabile della struttura Angela Misiano.

Gli incontri previsti permetteranno agli studenti di costruire percorsi di approfondimento interdisciplinare, anche nell'ambito dell'Alternanza scuola - lavoro e dall'altra contribuire alla diffusione della cultura.

Il programma è svolto con la collaborazione dell'Università Mediterranea (in particolare con i dipartimenti di Ingegneria Civile e di Agraria), Museo Archeologico di Reggio Calabria, afferente al Mibact, e il Parco Nazionale d’Aspromonte.

Il programma completo, può essere visionato sul sito del MIUR, della SAIt e del Planetarium Pythagoras, avrà inizio stasera (29 Gennaio) alle ore 19,00 con l’intervento del direttore del Parco Nazionale d’Aspromonte, Sergio Tralongo presso il Planetario Pythagoras in via salita Zerbi.

29Gen/180

Messina – BPFC – 《La prima forma di preghiera e rendere lode per tutti i doni ricevuti 》

28Gen/180

Messina – “Un Evento da non perdere” «Il cuore dell’uomo che palpita soffre e gioisce … Don Luigi Verdi»»


Questo slideshow richiede JavaScript.

28Gen/180

Reggio Calabria – « Due piacevoli appuntamenti : 31_01 – le Icone del ‘900 e 01_02- Il fascino di Gary Grant

27Gen/180

Reggio Calabria – « REGGIO SCIENZA – XXVII SETTIMANA NAZIONALE DELLA CULTURA SCIENTIFICA E TECNOLOGICA»

29 Gennaio - 2 Febbraio 2018 -  PLANETARIUM PYTHAGORAS

Reggio Scienza 2018: Tecnologia, Scienza, Cultura, Alternanza Scuola-Lavoro

Gli eventi contrassegnati (P.P.) si svolgeranno presso il PLANETARIUM PYTHAGORAS

LUNEDÌ 29 GENNAIO
Apertura della Settimana nazionale della Cultura scientifica e tecnologica
Ore 9.00 (P.P.) - IL RISCHIO SISMICO RACCONTATO AI BAMBINI - SPETTACOLO SOTTO LA CUPOLA Esperti Planetario
Ore 19.00 (P.P.) - BIODIVERSITÀ E CRISI AMBIENTALE: VERSO UNA VISIONE DI ECO-SISTEMA - Dott. Sergio Tralongo, Direttore Parco Nazionale d’Aspromonte

MARTEDÌ 30 GENNAIO
Ore 9.00 (P.P.) - SPETTACOLO SOTTO LA CUPOLA Esperti Planetario
Ore 17.00 MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI REGGIO CALABRIA - PARAFRASANDO MARGARET WERTHEIM: “I PANTALONI DI PITAGORA: DIO, LE DONNE E LA SCIENZA” - Prof.ssa Angela Misiano, Responsabile scientifico Planetarium Pythagoras

MERCOLEDÌ 31 GENNAIO
Ore 9.00 (P.P.) - I PASSI DELLA SCIENZA - SPETTACOLO SOTTO LA CUPOLA Esperti Planetario
Ore 18.00 (P.P.) - DISSESTO IDROGEOLOGICO: TECNOLOGIA PER LA PREVENZIONEProf. Giuseppe Bombino, Dip. di Agraria Università Mediterranea - Presidente Parco Nazionale d’Aspromonte

GIOVEDÌ 1 FEBBRAIO
Ore 9.00 (P.P.) - I PASSI DELLA SCIENZA: DALL’ASTRONOMIA E COSMOLOGIA DEGLI ANTICHI GRECI AI GIORNI NOSTRI - SPETTACOLO SOTTO LA CUPOLA Esperti Planetario
Ore 18.00 (P.P.) - IL CIELO RUBATOProf. Marco Romeo, Esperto Planetario
Ore 21.00 (P.P.) - ONDE GRAVITAZIONALI E ASTRONOMIA MULTI-MESSENGER: LA NUOVA ERA DELL’ASTRONOMIA”
Prof. Giovanni Palamara, Esperto Planetario

VENERDÌ 2 FEBBRAIO
Ore 9.00 (P.P.) -SPETTACOLO SOTTO LA CUPOLA Esperti Planetario
Ore 18.00 (P.P.) - Chiusura della Settimana nazionale della Cultura scientifica e tecnologica alla presenza delle Autorità -IL PRESENTE E IL FUTURO DEL LAVORO NELL'ERA DELL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE
Prof. Carlo Francesco Morabito, Dip. di Ingegneria Civile Università Mediterranea -OSSERVAZIONE DEL CIELO CON GLI STRUMENTI Esperti del Planetario

LE ATTIVITÀ PROGRAMMATE ALL’INTERNO DELLA SETTIMANA SONO APERTE ALLA CITTADINANZA TUTTA.
È STATA SEGNALATA AL MIUR LA PARTECIPAZIONE AGLI INCONTRI DEGLI ALLIEVI DEL LICEO CLASSICO “TOMMASO CAMPANELLA” RC E DEL LICEO SCIENTIFICO “LEONARDO DA VINCI” RC CHE IN ATTO SVOLGONO L’ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO PRESSO IL PLANETARIO.
LE ATTIVITÀ ANTIMERIDIANE NECESSITANO DI PRENOTAZIONE.

Vi aspettiamo come sempre numerosi. Cordiali saluti Staff Planetario - Per info sugli eventi, conoscere altre iniziative e per prenotare visite al Planetario per scolaresche e gruppi organizzati:

Planetarium Pythagoras - Città Metropolitana - Società Astronomica Italiana Sez. Calabria - Via Salita Zerbi, 1 - Parco Mirella Carbone -Reggio Calabria -Segreteria tel\fax 0965 324668 Rosario Borrello 329 4464386

 

25Gen/180

Palermo – «Il tradizionale appuntamento con la Catechesi in cui tutti noi ci riconosciamo protagonisti»

 

Don Pino Alcamo

 

 

 

 

 

 

 

22Gen/180

Reggio Calabria – L’OLOCAUSTO -« Quattro Film per ‘non dimenticare e riflettere su una delle più grandi tragedie della storia»

21Gen/180

Messina – «La Mensa della Parola. Nulla è più efficace del soffio delle tue labbra. Umilmente Condividiamola…»

20Gen/180

Messina – BFC- «Dai cinque postulati fondamentali alla dichiarazione “Atei militanti ecco perché sbagliate” 23/07/2017»

martedì 16 gennaio 2018 - Biblioteca provinciale dei Frati Cappuccini di Messina

I pellegrini dell'assoluto
- tra i segnali silenziosi e i molteplici indizi

4° appuntamento

EUGENIO SCALFARI

L'UOMO CHE NON CREDEVA IN DIO

 padre Filippo Cucinotta

Padre Felice Cangelosi : Vi informo che a partire da oggi è visitabile il nuovo sito della nostra Provincia OFMCap di Messina:

www.cappuccinimessina.it

« La cittadinanza messinese si arricchisce di una fonte primaria di conoscenza e per chi vuole di una tenace ed umile testimonianza di fede. »

 

 

Vi informo che a partire da oggi è visitabile il nuovo sito della nostra Provincia OFMCap di Messina:

www.cappuccinimessina.it

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

19Gen/180

Messina – «Scuola e Istituzioni sinergicamente unite per consolidare l’impegno della Società civile contro i fenomeni e la mentalità mafiosa»

«Il risultato più importante è stato raggiunto. Tutti dalla stessa parte per fronteggiare all'unisono la malapianta della mafia intesa non solo come clan e affiliati ma dei subdoli atteggiamenti mafiosi che permeano, ormai costantemente, la realtà quotidiana.»

I ringraziamenti sono stati tanti, aula magna strapiena, e ben espressi dalla presidente del Comitato Genitori Caterina Puleo e dal dott. Piero La Tona D.S.  del Minutoli  , che ancora una volta ha confermato una visione più ampia dell'impegno scolastico.

La parola è così passata al dott. Marcello La Rosa, scrittore e criminologo, che ha evidenziato il terribile scenario di questa Messina divisa tra i Clan e territorialmente distinta in Nord, Centro e Sud mediante una ricca  annotazione di cronaca, videate e  file audio dei collaboranti. E' possibile ancora confermare che senza la Strage di Capaci in cui  hanno perso la vita - Giovanni Falcone - Francesca Morvillo - Vito Schifani - Rocco Dicillo e Antonino Montinaro.. lo Stato non avrebbe dato quella fortissima risposta ma si sarebbe barcamenato nella politica del non sconcicare ...

Con l'arrivo, nel 2008, del dott. Guido Lo Forte a Capo della Procura di Messina i giovani messinesi hanno finalmente avuto l'occasione di poter dibattere ed impegnarsi concretamente contro il dilagare del pensiero unico.

Oggi dopo aver attentamente ascoltato il  breve intervento, del dott. Maurizio De Lucia, le parole adoperate, i concetti espressi con stile sobrio e misurato, sono convinto che lo spazio di legalità a Messina troverà ulteriore linfa dall'impegno del Procuratore.

Il dott. Giuseppe Antoci (Presidente del Parco di Nebrodi), toccato da un attentato alla sua vita da parte delle cosche mafiose, ha con grande fermezza e vitalità raccontato come si è riusciti a fermare le sanguisughe dei fondi europei. Non parlandone mai direttamente ha fatto capire quanto nella vita di un politico siano importanti gli affetti familiari ma che questi non possono interferire con le scelte di chi ricopre incarichi pubblici. Il suo coraggio ha dato speranza ai tanti giovani e non che terrorizzati dalla mafia preferivano non partecipare agli appalti.

Poi, per precedenti impegni, non ho potuto ascoltare l'intervento, dell'on. Francesco D'Uva membro della Commissione Antimafia.

Mi dolgo anche di non avere potuto registrare l'intervento di Enrico Pistorino storica anima di Addiopizzo.

Riporto solo l'accorata dichiarazione del Giornalista Nuccio Anselmo - storico  cronista della Gazzetta del Sud  - Sede addiopizzo 02/12/2017 -

"Quando si dice che Messina non è stata toccata dalla guerra di mafia si dice la più grande falsità della storia e della cronaca messinese"




Questo slideshow richiede JavaScript.

Questo slideshow richiede JavaScript.

17Gen/180

Messina – «104ª Giornata Mondiale dei Migranti e dei Rifugiati»

La Parrocchia di S. Camillo:  Parroco, Religiosi, Diaconi e Laici, ha vissuto e condiviso l'accoglienza, la fede e la gioia con la 'Folla dei numerosissimi partecipantiQuesti sono i caposaldi che l'impeccabile Team, fraternamente guidato dal diacono Santino Tornesi (direttore Ufficio Migrantes), ha messo al centro della preparazione dell'evento. Questa celebrazione è stata ancor più vissuta in modo straordinario dai giovani della Comunità filippina di Messina che hanno ricevuto i Doni della Pentecoste. Essi singolarmente hanno proclamato l'Eccomi accarezzati dall'affettuoso e  vigile sguardo dell'Arcivescovo. Giovanni Accolla Egli, come fermo e tenero padre, si è avvicinato a ciascuno di essi per ascoltare meglio il tremito del loro cuore, aperto alla sfida di confermarsi Cristiano nella piena accettazione dei "Doni - Sapienza  Intelletto, Consiglio, Fortezza Scienza,  Pietà e del Timore di Dio; incastonati nel Sigillo dello Spirito Santo.

Due i momenti coreografici. Il primo, iniziale, consistente nella unione delle acque dei cinque continenti nell'Unica acqua del Fonte Battesimale. Compito egregiamente svolto da Cinque Coppie, rappresentanti, anche con i variopinti abiti i Cinque Continenti. L'altro dalla danza delle fanciulle ornate di fiori, che ha aperto la processione dei doni verso l'altare.

Hanno inoltre partecipato all'evento: Refaat Mohamed (Presidente Comunità Islamica di Messina) di Isuf Ferri (Comunità ROM) e Nina Santisi (Assessore alle politiche sociali).
Uno speciale apprezzamento a tutti i componenti dei Cori - Un saluto particolare ai Migrantes.


Questo slideshow richiede JavaScript.

17Gen/180

Messina – BFMC – «Da quando siamo lontani da Dio- … “La gioia si è spenta nei nostri cuori, si è mutata in lutto la nostra danza.”(L. 5-15)»

17Gen/180

Messina – «Pregare Ecumenicamente per cambiare il cuore degli Uomini e realizzare insieme la pace su tutta la Terra»

13Gen/180

Messina – BFCM «4° appuntamento con p. F. Cucinotta-Eugenio Scalfari – il “Laico” del dialogo»

2018_01_16-BFC-Cucinotta-SCALFARI

12Gen/180

Reggio Calabria – CIS «L’attore mente per vivere. Recita. Il fragile e ribelle eroe del cinema Marlo Brando»