CARLO FRANCIO' Sito personale e comunitario – associazioni e realtà sociali -"Il Leone e il Gallo" – "Amico di Lampedusa"

15Nov/090

Messina – «Giampilieri-Scaletta» – "Confronto sulle misure concrete da attuare"

I tragici aLegambiente-Simbolo Cicognavvenimenti di Giampilieri Sup. e Scaletta Zanclea

 impongono una riflessione profonda sulla gestione del territorio e sulla sicurezza delle popolazioni.

Convegno

"Una nuova politica per la gestione e messa in sicurezza del territorio"

 19 novembre 2009 - ore 09.30

Provincia Regionale di Messina Salone degli Specchi. 

L'impatto dei mutamenti climatici su aree dal fragile equilibrio idrogeologico può essere mitigato con politiche di prevenzione che mettano al centro un uso sostenibile ed equilibrato del suolo.

In questo senso, è necessario riassumere la pianificazione come elemento irrinunciabile di una politica di gestione del territorio trasparente e partecipata.  Su queste premesse è stato organizzato il convegno in oggetto, al fine di aprire un confronto che conduca all'assunzione di misure concrete per la messa in sicurezza del territorio.

Programma

Introduzione: Salvatore Granata - Direttore Legambiente Sicilia  Moderatore: Mimmo Fontana - Presidente Legambiente Sicilia

Saluti:  * On.le Nanni Ricevuto - Presidente Provincia Regionale di Messina  - * On.le Giuseppe Buzzanca - Sindaco Comune di Messina

Interventi: Raffaele Lombardo - Presidente Regione Siciliana Fulvio Bellomo - Dirigente Generale dell’Azienda Foreste  Carmelo Di Vincenzo - Capo ispettorato ripartimentale forestale Salvatore CocinaDirigente Gen. Dipart. Regionale della Protezione Civile Mario Milone - Assessore Regionale Territorio e Ambiente Antonino Beninati - Assessore Regionale LL.PP Filippo Panarello - Partito Democratico Vincenzo Liguori - Università degli Studi di Palermo Mariella Maggio - Segretario Regionale CGIL Gaetano Sciacca - Capo Genio Civile Messina  Legambiente dei Peloritani -

Dibattito: ...   Conclusioni: Mimmo Fontana - Presidente Legambiente Sicilia

Condividi:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page
Commenti (0) Trackback (0)

Ancora nessun commento.


Leave a comment

Ancora nessun trackback.